LE BANDIERE DELLA PACE

In primo piano

CIAO A TUTTI
VI AVVISIAMO CHE PRESSO:

BOTTEGA “ARTEFUORIBINARIO” VIA GIOBERTI 5r

ABBIAMO A DISPOSIZIONE IN VENDITA A PREZZO EQUO - € 5,00
LE BANDIERE DELLA PACE

VI INVITIAMO A RIFORNIRVI PER PARTECIPARE COLORATAMENTE
ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE

UN PASSO PER LA PACE”

IL 21 SETTEMBRE A PIAZZALE MICHELANGELO
DALLE ORE 11.00 ALLE ORE 16.00

FACCIAMOCI SENTIRE!!

UN PASSO DI PACE !

In primo piano

Tributo a Mohammed, Ahed, Zakaria, e Mohammed Bakr, i quattro bambini palestinesi dilaniati dal fuoco della marina israeliana il 16 luglio sulla spiaggia di Gaza City

Amir Schiby  (artista israeliano) 

 Facciamo  insieme

UN PASSO DI PACE!  Basta guerre! Mai più vittime! Fermiamo le stragi di civili indifesi,a Gaza, in Palestina e Israele, in Siria, Iraq, Libia, Afghanistan, Ucraina, Congo ....

 Per  Libertà, Diritti, Dignità, Giustizia, Democrazia

 Manifestazione Nazionale Firenze 21settembre 2014

 Piazza Michelangelo Ore 11:00 – 16:00

 Aderisci e partecipa

Restiamo umani, facciamo sentire la nostra voce, mobilitiamo la società civile in Europa ed in Medio Oriente contro le guerre, contro le stragi di civili e contro i mercanti di armi, contro le politiche che quelle guerre hanno favorito, legittimato e a volte promosso.

Continua a leggere

Rinchiuso nel carcere di Grasse per mesi

Come Acad- associazione contro gli abusi in divisa - abbiamo ricevuto da Cira Antignano, madre di Daniele Franceschi, morto nel carcere di Grasse il 25 Agosto 2010, la lettera che alleghiamo in calce.

La signora Antignano sta conducendo da anni una battaglia per avere verità e giustizia riguardo alla morte del figlio, una battaglia che troppo spesso viene taciuta dai media e ignorata dalle istituzioni italiane. Ci sentiamo quindi in dovere, in quanto associazione che supporta le famiglie e le vittime di abusi delle forze dell’ordine, di raccogliere la sua richiesta e di aiutarla a strappare questa vicenda dall’oblio in cui istituzioni e media hanno voluto farla cadere.

—- LA LETTERA —-

Al Presidente del Consiglio Matteo Renzi
Al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi
Al Ministro degli Affari Esteri Federica Mogherini
Al Presidente della Commissione Giustizia del Senato Italiano Luigi Manconi

Gentilissimi Presidenti e Ministri, Il mio nome è Cira Antignano e sono la madre di Daniele Franceschi, cittadino italiano, e toscano, che nel 2010 è stato arrestato in Francia per una carta di credito clonata. Mi figlio ha sbagliato, ed è stato arrestato, ma ha pagato con la VITA.

Rinchiuso nel carcere di Grasse per mesi.

Continua a leggere

Firenze per la Palestina

Firenze per la Palestina
Organizza

Pullman per la partecipazione alla manifestazione
nazionale
 in sostegno al popolo palestinese sabato 27 settembre a Roma

Per informazioni e prenotazioni info@k100fuegos.org

oppure 329451019

Appello per una manifestazione nazionale in sostegno al popolo palestinese il 27 settembre a Roma

L’aggressione Israeliana contro il popolo palestinese continua, dalla pulizia etnica del 1948, ai vari massacri di questi decenni, dal muro dell’apartheid, all’embargo illegale imposto alla striscia di Gaza e i sistematici omicidi mirati, per finire con il fallito tentativo di sterminio perpetuato in questi ultimi giorni sempre a Gaza causando più di 2000 morti ed oltre 10.000 ferite.

Il Coordinamento delle comunità palestinesi in Italia indice una manifestazione nazionale di solidarietà:

Continua a leggere

Serata di Tesseramento ANPI 2014

Circolo ARCI Due Strade,  Circolo ANPI “SOLDI BATTAGLINI”
Coordinamento ANTIMAFIA di Firenze,  FILO ROSSO,
ASSOPACE  PALESTINA
DISCIPLINA DELLA TERRA – La Bottega di Libera,  Le MUSIQUORUM
invitano alla
Serata  di  Tesseramento ANPI  2014
con la
CENA di SOLIDARIETA’
per la RICOSTRUZIONE di un OSPEDALE a GAZA
Cucina con i prodotti “antimafia” delle Cooperative di LIBERA TERRA

Menù:
Antipasti di Libera Terra
Paccheri alla marinara
Couscous vegetariano
Crostate di Libera Terra
  –  Costo 15 €  almeno  -

Concerto del Coro LE MUSIQUORUM
martedì  23  settembre  -  ore 19.30

Prenotazioni entro il 21 settembre al  tel:338.2794183
–  email:  ronchi@infinito.it

Giardino del
CIRCOLO ARCI “DUE STRADE”, Via Senese 129/r, Firenze

MARCIA GLOBALE

MARCIA GLOBALE PER IL CLIMA

21 settembre: giornata di mobilitazione in difesa del clima

 New York chiama Firenze risponde

In occasione del vertice ONU di New York sui cambiamenti climatici, in tutte le piazze del mondo si terranno manifestazioni:

la città di Firenze non mancherà all’appello con
Giornata dedicata alle buone pratiche presso

l’Associazione Il Melograno

ore 10 biciclettata con ritrovo e partenza da piazza Giorgini.

Il tour toccherà la piazza SS Annunziata (raduno con la Critical Mass)

e proseguirà verso la sede de “Il Melograno” (via Aretina n. 513).

Una parte del gruppo raggiungerà il presidio per la

pace presso il piazzale Michelangelo.

In caso di pioggia la biciclettata verrà sospesa

ore 11.30 preparazione del pane con la pasta madre

ore 13 pranzo condiviso.

Porta qualcosa da mangiare e/o da bere

ore 15 preparazione del tofu

ore 16.30 degustazione di dolci vegani. Info e ricette

ore 17.30 preparazione di bevande fermentate e Crauti

ore 19 proiezione del documentario Home

ore 20.30 cena con pizza cotta nel forno a legna 

Porta qualche ingrediente per condire la pizza

cena ad offerta libera

A seguire musica dal vivo con i Mamagriot

 Per informazioni scrivere a melograno513@gmail.com o firenzestatutointransizione@gmail.com o decrescita.firenze@gmail.com

PEOPLESCLI

Dietro il conflitto ancora in corso

Dietro il conflitto ancora in corso

L’Egitto insiste nel voler annientare il governo di Hamas, propaggine dei Fratelli Musulmani, sulla Striscia di Gaza. Israele vuole “solo” sabotare il cedimento/compromesso di Hamas verso l’Autorità Palestinese sulla Cisgiordania. Per capire l’importanza del contesto politico degli eventi in corso bisogna rifarsi al novembre 2012, con l’accordo tra Israele ed Hamas sponsorizzato dall’Egitto. (Hillary Clinton era presente quale “chaperone”).
La transazione del novembre 2012 si occupò di due cose: un cessate-il-fuoco reciproco e l’apertura di accessi per il passaggio di beni e persone (essendo stati i punti di accessi ufficiali di accesso “sostituiti” nel corso degli anni con oltre 1500 tunnel scavati sotto il confine, grazie ai quali è passato tutto quello che non poteva passare attraverso gli accessi ufficiali, compresa la maggior parte dei fondi destinati ad Hamas).

Soprattutto – secondo fonti ufficiali della sicurezza israeliana – Hamas avrebbe rispettato la sua parte “correttamente”: nessuna azione bellica e molto spesso si sarebbe impegnata per impedire che altre organizzazioni aprissero il fuoco.
Hamas è intervenuta contro organizzazioni palestinesi intenzionate ad attaccare Israele, cosa che molti ignorano. In cambio, Hamas si aspettava un significativo allentamento dell’assedio. Cosa che nei fatti è accaduta (anche se meno di quanto promesso ed atteso, ma almeno tollerabile) finché i Fratelli Musulmani erano al potere in Egitto.

Continua a leggere

Mugello: Terra dei fuochi?

 

Mugello

“terra dei fuochi”?

Venerdì 12 settembre 2014

l’ex cava di Paterno (Vaglia) si sta rivelando un deposito di veleni  di varia natura, in grado di minare la salute del territorio:

i 1300 sacchi di rifiuti tossici che vi sono stati sversati sono  una fonte di gravissimo pericolo per tutto il Mugello.

La corretta informazione su questa vicenda  è una necessità ed un diritto di tutti i cittadini

alle 20: cena popolare, curata dalla nostra Osteria Vegetariana

(€ 13, bambini e ragazzi gratis)

 a seguire: proiezione del video “Mugello, terra dei fuochi toscana”, realizzato dalle testate “La Citta invisibile” e “L’Altracittà”, il giornale della comunità delle Piagge

intervento del Comitato Ambientale Vaglia  e dibattito con informazioni, domande, dubbi...

 sarà presente il sindaco del Comune di Vaglia, Leonardo Borchi

sono stati invitati Sindaci e rappresentanti delle istituzioni locali

il Comitato Ambientale Vaglia è un movimento popolare, in 

un’ ottica di tutela della salute pubblica e dell’ambiente, facendosi portavoce

di una diffusa esigenza di chiarezza.

 

Per prenotarsi alla cena:055/8430341 – 328/6268175

al Centro “Le Belle Idee”

largo De Andrè – Scarperia

una proposta di ARZACH consumatori consapevoli

http://www.perunaltracitta.org/2014/09/01/il-video-paterno-terra-dei-fuochi-toscana-il-12-a-scarperia-dibattito-con-il-sindaco-di-vaglia/

In distribuzione il n.168 di Agosto/Settembre 2014: dove trovare Fuori Binario

Firenze, di solito il giornale viene venduto in luoghi fissi, quali supermercati e poste, per creare familiarità e favorire il dialogo tra venditori e acquirenti.

Troverete, per esempio:

Mariella - alla Stazione
Francesco – in Sant’Ambrogio – via Pietrapiana
Antonietta – in P.zza Santo Spirito
Teodor -  Piazza Repubblica
Raffaele e Clara - Pontassieve e Livorno
Marzio – Coop Coverciano – Teatro Verdi
Nanu – P.zza SS Annunziata – Borgo San Lorenzo
Gianfranco - Esselunga via Masaccio
Sergio - Feltrinelli via Cerretani
Enzo - coop via Gioberti
Antonio Raumer – Coop Galluzzo – p.Romana – Lungarno S. Niccolò
Antonio  Mel. – Reggello
Ionel – Scandicci conad .v.le Lavagnini
Cezar – zona Novoli
Usmane – coop v.le Giannotti + mercato

 

  [cerca su googlemaps]