RACCOLTA EMERGENZA FREDDO

In primo piano

 

RACCOLTA EMERGENZA FREDDO

sabato 22 gennaio ore 10-13 e 15,30-18,30

domenica 23 gennaio ore 10-13

Circolo ARCI Lavoratori Porta al Prato via delle Porte Nuove 33

Come tutti gli anni, superare l’inverno è difficile per tutti coloro che non hanno una casa o che vivono in situazioni precarie, nel disinteresse delle istituzioni e della politica, che nonostante le parole (neanche tante, a dire il vero) non si preoccupano di offrire soluzioni a un problema che non si può più definire “emergenza”. Alleghiamo a questo proposito l’appello che la Rete Antisfratto Fiorentina ha inoltrato a Papa Francesco, sottolineando la mancanza di solidarietà e di accoglienza anche da parte di chi dovrebbe essere in prima linea impegnato su questo terreno.

Rispondiamo dunque all’appello dell’Emporio del Riuso della Misericordia di Tavarnelle e Barberino per sostenere concretamente varie realtà, tra cui l’Emergenza Freddo a Firenze, una parrocchia di Montevarchi che dà ospitalità a persone – italiani e migranti – prive di alloggio e di altri sostegni, la Cooperativa Il Cenacolo di Marupati operante nella piana di Rosarno (RC) e l’Associazione Linea d’Ombra di Trieste che accoglie i migranti che riescono a raggiungere Trieste dalla rotta balcanica.

Servono coperte, piumini, sacchi a pelo e scarpe invernali (queste ultime per i migranti che arrivano a Trieste dopo aver attraversato la rotta balcanica)

Coperte, piumini e sacchi a pelo dovrebbero essere lavati (e ovviamente in buone condizioni), ma se non ce la fate portateli comunque, provvederemo noi.

 

Rete Antirazzista Fiorentina

Circolo ARCI Porta a Prato

Firenze Città Aperta

(segue:Lettera aperta a Papa Francesco)

Continua a leggere

Un nuovo sgombero di persone senza casa!

In primo piano

 Un nuovo sgombero di persone senza casa!
Il 30 dicembre un gruppo di persone senza casa, donne, uomini e bambini/e,
una parte delle quali già sgomberate varie volte negli ultimi mesi, ha
occupato un edificio vuoto da circa due anni in via Vittorio Emanuele
angolo via Lanzi, di proprietà di un Istituto Religioso di suore, per
rivendicare soluzioni abitative dignitose.
Nella sera del 5 gennaio sotto una pioggia battente, la risposta è stata un
nuovo sgombero di polizia, che ha giustificato il suo intervento di fronte
alla richiesta urgente della proprietà di liberare l'immobile.
Vano il tentativo dei consiglieri Bundu e Palagi di coinvolgere gli
assessori Albanese e Funaro, nonché di parlare con la proprietà.
Ancora una volta il Comune di Firenze conferma la sua latitanza sul tema
casa e la mancanza di programmi concreti di fronte al dilagare degli
sfratti. Per ora solo polizia e progetti speculativi come lo Student Hotel
in via Pietrapiana e il resort a Costa San Giorgio.
Inoltre nessun ruolo di mediazione e di graduazione di sfratti e sgomberi
da parte della Prefettura, segnando così un peggioramento drastico della
situazione sociale.
Denunciamo infine l'evidente ipocrisia dell'Istituto Religioso, denominato
- ironia della sorte - "Piccole sorelle dei poveri"(!), in netto contrasto
con gli appelli quotidiani di Papa Francesco sui poveri ed i migranti, che
andrebbe informato di questa vicenda.
Nessun dialogo e disponibilità a capire i bisogni degli occupanti da parte
della Madre Superiora dell'Ordine. Insomma i poveri devono restare al loro
posto e non ribellarsi mai!
Basta gente senza casa e case senza gente! Basta polizia come risposta al
bisogno casa! Le case ci sono!
Chi perde il lavoro, perde anche la casa!

Rete Antisfratto Fiorentina
(Movimento di Lotta per la Casa e Resistenza casa Sportello Solidale)
Firenze 6 gennaio 22

In distribuzione il numero 236 ♦ gennaio 2022: dove trovare Fuori Binario

In primo piano

Firenze, di solito il giornale viene venduto in luoghi fissi, quali supermercati e poste, per creare familiarità e favorire il dialogo tra venditori e acquirenti.
Tuttavia vi capiterà spesso di poter acquistare il giornale anche in occasione di manifestazioni…

lo troverete:

Filippo B.T. –  Novoli – Baracca – Peretola – Pistoiese
Nanu G. - 
 Stazione Campo di Marte – via Pietrapiana – mercato S.Ambrogio
Cezar T.
 – Ponte Vecchio – S. Spirito
Raffaele e Clara -  Pontassieve e Livorno – Oblate – Murate – Obihall
Grafian S. -  Feltrinelli Cerretani – IBS libraccio
Teodor S. – 
Feltrinelli Red  P.zza Repubblica – Coop Via Gioberti
Salvatore O. - Piazza Le Cure – Mercato e sottopasso
Berisa S. -   V.le XI Agosto

 

Fuori Binario si rinnova, scopri nelle piazze di Firenze le novità

In primo piano

Fuori Binario si rinnova, il giornale di strada fiorentino cambia direttore e rilancia il progetto per un reddito di sussistenza ai senza fissa dimora che lo producono e distribuiscono per le strade della città. Venerdì alle 18 saranno distribuite in Piazza Tasso le prime copie del nuovo corso. A dirigere il giornale dal numero di marzo è Cristiano Lucchi, giornalista professionista attivo nei movimenti sociali e già direttore dell’Altracittà, il giornale della Comunità delle Piagge, e tra i fondatori della Città invisibile. Anche l’editore, la onlus Periferie al Centro, cambia presidente. L’associazione è ora guidata dal professor Alessandro Simoni, docente presso il Dipartimento di scienze giuridiche dell’Università di Firenze e da sempre attento ai diritti di chi vive ai margini della società.

La prima copertina della nuova serie

 

Continua a leggere

In distribuzione il numero 235 ♦ dicembre 2021: dove trovare Fuori Binario

Firenze, di solito il giornale viene venduto in luoghi fissi, quali supermercati e poste, per creare familiarità e favorire il dialogo tra venditori e acquirenti.
Tuttavia vi capiterà spesso di poter acquistare il giornale anche in occasione di manifestazioni…

lo troverete:

Filippo B.T. –  Novoli – Baracca – Peretola – Pistoiese
Nanu G. - 
 Stazione Campo di Marte – via Pietrapiana – mercato S.Ambrogio
Cezar T.
 – Ponte Vecchio – S. Spirito
Raffaele e Clara -  Pontassieve e Livorno – Oblate – Murate – Obihall
Grafian S. -  Feltrinelli Cerretani – IBS libraccio
Teodor S. – 
Feltrinelli Red  P.zza Repubblica – Coop Via Gioberti
Salvatore O. - Piazza Le Cure – Mercato e sottopasso
Berisa S. -   V.le XI Agosto

 

In distribuzione il numero 234 ♦ NOVEMBRE 2021: dove trovare Fuori Binario

 

Firenze, di solito il giornale viene venduto in luoghi fissi, quali supermercati e poste, per creare familiarità e favorire il dialogo tra venditori e acquirenti.
Tuttavia vi capiterà spesso di poter acquistare il giornale anche in occasione di manifestazioni…

lo troverete:

Filippo B.T. –  Novoli – Baracca – Peretola – Pistoiese
Nanu G. - 
 Stazione Campo di Marte – via Pietrapiana – mercato S.Ambrogio
Cezar T.
 – Ponte Vecchio – S. Spirito
Raffaele e Clara -  Pontassieve e Livorno – Oblate – Murate – Obihall
Grafian S. -  Feltrinelli Cerretani – IBS libraccio
Teodor S. – 
Feltrinelli Red  P.zza Repubblica – Coop Via Gioberti
Salvatore O. - Piazza Le Cure – Mercato e sottopasso
Berisa S. -   V.le XI Agosto

 

 

In distribuzione il numero 233 ♦ OTTOBRE 2021: dove trovare Fuori Binario

Firenze, di solito il giornale viene venduto in luoghi fissi, quali supermercati e poste, per creare familiarità e favorire il dialogo tra venditori e acquirenti.
Tuttavia vi capiterà spesso di poter acquistare il giornale anche in occasione di manifestazioni…

lo troverete:

Filippo B.T. – Novoli – Baracca – Peretola
Nanu G. - 
 Stazione Campo di Marte – via Pietrapiana – mercato S.Ambrogio
Cezar T.
 – Ponte Vecchio – S. Spirito
Raffaele e Clara
 -  Pontassieve e Livorno – Oblate – Murate – Obihall
Marcel T. 
-  Feltrinelli Cerretani – IBS libraccio
Teodor S. – 
Feltrinelli Red  P.zza Repubblica – Coop Via Gioberti
Salvatore
 O. - Piazza Le Cure – Mercato e sottopasso
Berisa S. 
-   V.le XI Agosto