(non) Cittadini pericolosi

                                                        ”Discriminazione”

 

Richieste di cittadinanze respinte per contiguità con imprecisati «movimenti aventi scopi non compatibili con la sicurezza della repubblica». Ma intanto a queste persone – tutte di fede non cattolica – viene rinnovato il permesso di soggiorno. C’è qualcosa che non torna.

Nelle ultime settimane diversi miei clienti, di varie nazionalità e che avevano fatto richiesta di cittadinanza italiana per “naturalizzazione”, si sono presentati nel mio studio perché avevano ricevuto una comunicazione ex art. 10 bis L. 241/90 da parte del ministero dell’ Interno – Ufficio Cittadinanza -, con la quale veniva indicato che è intendimento dell’Ufficio notificare provvedimento di rigetto della domanda di cittadinanza italiana atteso che «è emersa la contiguità della S.V. a movimenti aventi scopi non compatibili con la sicurezza della Repubblica». Stessa motivazione per persone diverse. Un provvedimento “fotocopia” in cui si muovono contestazioni tanto gravi dovrebbe invece essere specifico e personalizzato. Ma il Ministero sembra muoversi nell’assoluta vaghezza.

Continua a leggere