La guerra degli sfratti

A Firenze, negli ultimi mesi si consuma una vera e propria agonia, figlia della crisi e della speculazione… Con quasi cento esecuzioni al mese il capoluogo toscano è diventato la capitale degli sfratti, con buona pace del Sindaco Renzi…
Le vittime delle esecuzioni sommarie sono tante: intere famiglie, giovani precari, donne separate con bambini, e anche anziani e disabili…

Le istituzioni non hanno strumenti per affrontare le emergenze e sono ricorse, spesso, all’umiliante inserimento solo per donne e bambini nelle strutture di accoglienza messe a disposizione dal Comune o dalla Caritas… Il famoso passaggio da casa a casa non è più garantito da anni…
Mentre il nuovo bando per l’assegnazione di alloggi in edilizia residenziale pubblica è tornato ad essere un bando con un insieme di norme vessatorie che, nei fatti, esclude la possibilità di partecipazione alle famiglie o ai singoli in morosità, praticamente il 90% degli sfrattati…
Mentre il taglio ai Servizi Sociali ha prodotto l’estinzione, vera e propria di questi ultimi dalle agende dell’emergenza abitativa
Abbiamo richiesto alla Prefettura un BLOCCO DEGLI SFRATTI per almeno due mesi, dal primo dicembre al primo febbraio, non ci è ancora stato risposto…
Stiamo esercitando il DIRITTO ALLA LEGITTIMA DIFESA, riappropriandosi di beni e SPAZI VUOTI da consegnare alle famiglie sfrattate.
Era successo a marzo dello scorso anno in Via Baracca, è successo negli scorsi giorni in Viale Corsica.
Purtroppo il SILENZIO e il totale vuoto istituzionale, anche di proposte, continuano a regnare sovrano nella città e in tutta la sua cintura periferica compresi i Comuni limitrofi… per queste ragioni:
GIOVEDI’ 29 NOVEMBRE ORE18 PRESSO L’SMS DI
RIFREDI, VIA VITTORIO EMANUELE 364 SI SVOLGERÀ
UNA ASSEMBLEA METROPOLITANA DEGLI SFRATTATI/E

GLI SFRATTATI DEL MOVIMENTO DI LOTTA
PER LA CASA DI FIRENZE

Diffondi questo articolo:


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>