Compagne di strada

Compagne di strada,
come quando mi perdo,
nel mare di non.
Amiche annullate
in un sole incandescente.
Come tu sorella,
sorridi e i tuoi occhi no.
Ti rincontrerò
a tempo dovuto.
Rideremo insieme,
degli affanni passati.
Compagne di strada.
Ti sei laureata,
hai cambiata look.
Non ti riconosco più,
però a feeling ti sento
ancora,
non ho bisogno,
di tanti salamelecchi,
né, titubanze.
Tu sarai sempre,
stampata sul cuore.
Sconvolgiamo tutto,
e piombiamo nel centro
del problema.
Ancora è duro
e sconvolgente,
io e tu
non ci scordiamo,
mai.
Il nostro destino
come ci separa
così ci fa reincontrare.
Come il ruscello
si getta nell’allegro fiume
e va a morire rigenerato.
Dolcemente
nel grande mare.
Compagne di strada.
Sisina

Diffondi questo articolo:


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>