Riprende la mattanza degli sfratti: il comunicato di Movimento Lotta per la Casa

Riportiamo qui di seguito il comunicato di Movimento Lotta per la Casa sulla situazione attuale dell’emergenza abitativa nazionale e fiorentina: finite le “vacanze”, settembre si riapre all’insegna degli sfratti esecutivi.

Da alcuni anni milioni di persone si stanno abituando ad ascoltare linguaggi catastrofici in scenari quotidiani che parlano la cruda realtà della precarietà economica e della crisi globale.
Ci abituano a vivere nella sofferenza, a pagare in prima persona i costi di una crisi infinita, e in questo “destra e sinistra”, se ancora questi termini hanno un senso, ci impongono la cultura del pagare in prima persona i costi della crisi globale.
Ma nell’esercizio di una falsa democrazia si gettano miliardi di euro per imprese inutili e dannose, come nel caso della realizzazione degli aerei da guerra, i famosi F 35 che costano miliardi di euro rapinati direttamente dalle tasche della popolazione. E ancora la faraonica impresa dei Treni ad Alta Velocità che serve a distruggere interi territori e a calpestare i diritti di intere popolazioni… il tutto alla faccia della crisi.

Ora con l’abolizione dell’IMU ci comunicheranno che non ci sono pìù contributi per l’edilizia sociale e per sistemare il milione di famiglie sotto sfratto in questo paese.
Per questo da alcuni anni stiamo ROMPENDO LE ABITUDINI, ricostrunendo in mille forme l’esercizio di forme di potere altro e di democrazia diretta che si riprendono tutto quello che gli viene lentamente sottratto.

Nei prossimi mesi continuerà la MATTANZA degli sfratti, con istituzioni sempre pìù latitanti e case popolari non pervenute. Noi saremo, come sempre, a PICCHETTARE le esecuzioni per impedire forme di barbaria e violenza a famiglie, coppie, anziani.
Nei prossimi mesi la sana pratica delle OCCUPAZIONI di interi PATRIMONI SFITTI abbandonati sarà la logica conseguenza di politiche che parlino il linguaggio dell’EQUA REDISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA.
Intanto saremo presenti con la rete antisfratto:
Giovedì 12 settembre all 8,30 in Via se Santis 30
Venerdì 13 settembre alle 8,30 in Borgo San Frediano 38
Lunedì 16 settembre alle 8,30 in Via Petrella 62

SABATO 19 OTTOBRE MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEI MOVIMENTI PER LA CASA A ROMA

IL MOVIMENTO DI LOTTA PER LA CASA

Miracolo a San Salvi

Siamo a preparare la grande Festa di
Sabato 14 settembre “MIRACOLO A SAN SALVI”
Vuoi costruirla con noi

Sabato 14 settembre dalle ore 18 alle 2 del mattino FESTA DEL SALVINO LIBERA REPUBBLICA DELLE ARTI E DELLE CULTURE MIRACOLO A SAN SALVI …gli Artisti disturbano Informazioni su www.chille.it Ingresso libero “Miracolo a San Salvi” è un evento aperto alla partecipazione di tutti: chiunque può proporre qualcosa o partecipare a gruppi che via via si formano per realizzare un’idea!

Sei interessato/a a partecipare al Laboratorio teatrale (gratuito), diretto da Claudio Ascoli e Sissi Abbondanza, che si svolgerà martedì 10, mercoledì 11 e giovedì 12 settembre (ore 9,30 – 13,30) con l’obiettivo di realizzare una breve performance?

Non è richiesta precedente esperienza teatrale. Contattaci (telefono o mail) quanto prima e comunque entro il 7 settembre! Vuoi essere in un gruppo che dipinge un grande murales, come quello realizzato collettivamente a San Salvi nel 1978? Vorresti impegnarti a seminare fiori, piante e alberi, o lavorare all’adozione di quanto già esiste nel Parco? Ti piace giocare? Vuoi far parte di un gruppo che inventa giochi…ritrovando ed impiegando materiali di ogni tipo?

Puoi aiutarci a comunicare “Miracolo a San Salvi” (cartoline, mail, notizie facebook…)? Vorresti realizzare autonomamente un video della Festa da mettere su You tube? Conosci storie su San Salvi (o qualcuno che le conosce), da raccontare pubblicamente in occasione della Festa? E infine: hai comunque voglia di costruire “Miracolo a San Salvi” con noi? Contatti: tel. 055 6236195 (lascia un messaggio, se non ci trovi!) mail chille_@libero.it