SFRATTO DOPO SFRATTO LA RABBIA DILAGA…

A tutti gli organi di informazione        Firenze 13-9-3013

SFRATTO DOPO SFRATTO LA RABBIA DILAGA…

Due giorni di PICCHETTI ANTISFRATTO hanno anticipato il BLOCCO DEGLI
SFRATTI previsto dal 15 settembre al 5 di ottobre.

Oggi, una famiglia con tre bambini nel popolare quartieer di San
Frediano. Una famiglia colpevolmente ESCLUSA DA OGNI POSSIBILITA’ DI
ALLOGGIO POPOLARE, per imprecisati meccanismi di gradutaorie CHE
RENDONO LE PERSONE IN STATO DI INDIGENZA ASSOLUTA DISEGUALI TRA DI
LORO, MECCANISMI PERVERSI E PARADOSSALI PROPRI DELLE ISTITUZIONI…
Il movimento di lotta per la casa, il entinaio di persone presenti
allo SFRATTO HANNO IMPOSTO UN RINVIO dello sfratto, il terzo sfratto
con la forza pubblica…

Successivamente si è svolto un CORTEO SPONTANEO per il quartiere di
San Frediano colpito dalla piaga delle esecuzioni di sfratto e dalla
dilagante speculazione.

Mentre ieri, in Via de’ Sanctisi altre cinqunta persone avevano
BLOCCATO UNO SFRATTO DI UNA FAMIGLIA. Questa per miracolo inserita in
riserva sfrattati…

Cresce la rabbia per l’assenza e il vuoto delle proposte
istituzionali, cresce la consapevolezza di difendere i DIRITTI MINIMI
con le unghie e con i denti e anche con tanta rabbia.

GLI SFRATTATI DEL MOVIMENTO DI LOTTA PER LA CASA