Mio caro Fuori Binario …

… ti conobbi per puro caso: niente è per caso, tutto è causale (dice un GURU).
Non è facile per me, scrivere con riflessione e calma. Non riesco ad essere profondo e pacato. Ho dentro di me una grande gioia e soddisfazione, di essere venuto a contatto di Francesco Cirigliano e tutti gli altri che gravitano intorno a questa espressione e sogno che si chiama Fuori Binario.
Affronto l’argomento con tanta timidezza e paura. Paura di cosa? Di sbagliare a scrivere ed essere poco chiaro. Sapete: io ho fatto soltanto la 5a elementare.
Non so se è meglio essere conciso o logorroico. Lo, sapete, sono mentalmente disturbato, faccio uso di farmaci che servono ad aggiustare il sistema nervoso, consigliato ora, e a stretto controllo di specialisti e medico di base.
Ed ora io vorrei entrare nel nocciolo di queste pagine e del mio pensiero.
Fuori Binario ha portato nelle menti e nel cuore di tante persone, tante, ma tante davvero; ho deciso; mi accingo a scrivere, tanto ma tanto, per me e per chi è abituato a leggermi e a dare un parere su ciò che scrivo.
Lo so, non è facile far correre la penna come il pensiero: lasciamo e diamo libero impulso alla mente; che scrive prima della penna e dei tanti modi di scrivere (cosa c’è più veloce della luce e dell’impulso?)
Il bello e le soddisfazioni di questi due anni si possono elencare nella storia della mia vita, come il più bel periodo dei miei anni di emigrante a Firenze (sono e vivo a Firenze dal 1964).
La fiducia accordatami dalle persone dell’Associazione “Periferie al Centro”, promotori del giornale Fuori Binario; mi è di aiuto, di stima, di contentezza e di apporto economico.
Concludo con tanta voglia di passare la notte a scrivere per me e Fuori Binario.
Vi sembrerà esagerato e troppo forte; vi abbraccio tutte/i.

Enzo

Diffondi questo articolo:


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>