Il 19 aprile si è spento Nicola Solimano,

La mattina del 19 aprile si è spento Nicola Solimano,

costruttore e membro della Fondazione Michelucci dal 1987

e protagonista dell’impegno contro l’emarginazione e l’esclusione sociale.

Nicola Solimano è stato un prezioso collaboratore

di Giovanni Michelucci nelle esperienze progettuali

e nelle iniziative volte al superamento delle  istituzioni

totali, a partire dal progetto del Giardino degli Incontri

nel carcere di Sollicciano a Firenze.

Uomo di grande generosità ha vissuto in prima persona

le battaglie culturali che la Fondazione ha condotto

contro le situazioni di esclusione abitativa e discriminazione

sociale, anni intensi vissuti con la forza delle proposte,

delle ricerche condotte sul campo e delle condivisioni

maturate con tanti soggetti per una città aperta e solidale.

Nicola è stato coordinatore delle attività della Fondazione

Fino all’aggravarsi della malattia che lo ha costretto

a lasciare l’impegno diretto, ma non a perderne il legame

costante sia personale che attraverso il Comitato Scientifico

di cui era stato nominato membro.

Anche noi di Fuori Binario ringraziamo il suo impegno

rivolto alle marginalità e ne rimpiangiamo la perdita.

Grazie di cuore

 

 

 

Diffondi questo articolo:


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>