AL TEMPO DEL CORONA (virus).

GLI SFRATTI AL TEMPO DEL CORONA (virus).

In tempi di pandemia, mascherine, scuole chiuse e gel igienizzanti, è stato facile pensare anche ad un blocco degli sfratti ; niente! Si è venuta a creare un’ulteriore situazione a dir poco grottesca scuole chiuse, bimbi a casa e sfratto libero! Sicuramente a noi gli ufficiali giudiziari non stanno molto simpatici ma non devono essere simpatici né alla prefettura né al giudice del tribunale che ogni mattina li invia dalle famiglie sotto sfratto secondo calendarizzazione. “Appurate le condizioni della famiglia, se stanno bene possono essere sfrattate” e che fa l’ufficiale giudiziario? Gli misura la febbre? Con quale competenza? Noi non ci siamo fermati, ogni maledetta mattina, virus o meno facciamo rete e corriamo in difesa delle famiglie. Non ci sono parole troppe ne abbiamo spese su assenza di soluzioni e istituzioni latitanti però di fronte a questa situazione grottesca siamo rimasti basiti. Quello che possiamo fare è consigliare alle famiglie e ai militanti a sostegno : ” tossiamo tutti insieme forse scappano”.

Miti e quieti come sempre
Movimento di lotta per la Casa al fianco delle famiglie sfrattate.

Rete antisfratto Fiorentina.