Milano, primo centro per senzatetto dimessi dall’ospedale

Milano, primo centro per senzatetto dimessi dall’ospedale: il 40% è Italiano

Un centro con 20 posti letto per dare accoglienza e aiuto alle persone che vengono dimesse dagli ospedali e non hanno una casa dove poter trascorrere la propria convalescenza.
Il centro, il primo in Italia, è stato inaugurato oggi a Milano. Verrà gestito per 4 mesi da Arca Onlus e Medici senza frontiere. In questo modo, assicurano i medici di Msf, si aumenterà la qualità della vita dei pazienti, e il sistema sanitario nazionale potrà risparmiare. Spesso queste persone si riammalano e sono quindi costrette a tornare in ospedale. In altri paesi è già dimostrato che queste realtà possono costare un quinto di quanto spenderebbe, con l’ospedalizzazione, il sistema sanitario nazionale. E si stima che il 40% delle persone che utilizzeranno il centro saranno italiane.

www.progettoarca.org

fonte:RepubblicaTV