I paesi d’origine

i paesi d'origine(tratto dal Rapporto sui diritti civili 2013 di Amnesty International)

Somalia È proseguito il conflitto armato tra le forze filogovernative, la Missione dell’Au in Somalia (African Mission to Somalia – Amisom) e il gruppo armato islamista al-Shabab, nella zona meridionale e centrale della Somalia. Le forze filogovernative hanno sottratto al controllo di al- Shabab alcune città di primaria importanza, compreso il porto di Kismayo. La transizione politica ha posto fine al mandato del governo federale di transizione (Transitional Federal Government – Tfg). Ad agosto è stato designato un nuovo parlamento, a settembre è stato nominato un nuovo presidente e a ottobre il nuovo primo ministro. A causa del conflitto armato e della violenza generalizzata migliaia di civili sono stati uccisi, feriti o sfollati. L’accesso delle agenzie umanitarie è rimasto limitato dai combattimenti, dall’insicurezza e dalle restrizioni imposte dalle parti belligeranti.
Continua a leggere