La lotta del fauno

 La lotta del fauno

Non so bene di che sei fatto.
Credo che cerchi
qualcosa di evanescente,
da cui dipendo io,
dolce e sfuggevole.
Dolce io ninfa,
che tu conoscesti
Quel giorno a Portofino
quando raccoglievamo
profumi di camelie
come noi. E tu mi dicesti:
‘non posso vivere senza di te’.
Ed io naufragai
in risate incoscienti e cattive. Continua a leggere