Se toccano uno, toccano tutti!

SE TOCCANO UNO TOCCANO TUTTI
SABATO 4 OTTOBRE
MANIFESTAZIONE
ore 16:00 Piazza Tasso
‪#‎SENZAPAURA‬ ‪#‎LIBERTÀDIMOVIMENTO‬

La sera di martedì 23 settembre un attivista in prima linea nelle battaglie per il diritto alla casa viene aggredito al ritorno da un assemblea da una squadraccia di agenti in borghese. Viene ammanettato, pestato, minacciato, umiliato, prima in strada – a due passi dall’Hotel Concorde occupato – e poi negli uffici della Questura. Continua a leggere

Campagna “Sfratti Zero”

La solidarietà internazionale, strumento per costruire dignità e sicurezza abitativa.

Un miliardo di persone in tutto il mondo soffre attualmente per l’insicurezza abitativa causata da grandi investimenti del capitale finanziario e immobiliare, discriminazioni sociali, economiche e razziali, guerre, disastri naturali. Questo numero di senzatetto e mal alloggiati, anziché diminuire di 100 milioni entro il 2015 come stabilito dall’Obbiettivo n. 7 dei Millennium Development Goals, è destinato a crescere di altri 700 milioni entro il 2020.

fonte: IAI – Alleanza Internazionale degli Abitanti

A tutti gli organi di stampa, Firenze 6-8-2013
Continua a leggere

…se non li conoscete…

da:[facebook] Movimento di lotta per la casa Firenze

 

Da alcuni anni in questa città esiste una “banda” incorporata nella Polizia Municipale alla quale sono affidate vere e proprie mansioni di “ordine pubblico”. Una specie di POLIZIA speciale agli ordine del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale.

Si dilettano negli SGOMBERI delle case popolari occupate, si sono distinti nel tentativo di DISTRUZIONE E SACCHEGGIO della tendopoli dei richiedenti asilo, nella costante CACCIA ALL’UOMO, preferibilmente seneglese, nelle notti fiorentine…
Sono attrezzati e armati, agiscono in gruppo, con forme e metodi squadristi…
Il Sindaco RENZI gli ha definiti gli”angeli della solidarietà”…
Sono protagonisti di guerre infinite contro i pìù deboli: rifugiati, occupanti di case popolari, venditori ambulanti, qualche senza fissa dimora che prendono a caso.
Questa vera e propria offesa alla città si guarda bene dall’aggredire i poteri forti; gli speculatori, gli strozzini, il grande mercato del natcotraffico, lo sfruttamento dei metri quadri e della prostituzione, non è roba loro…

Hanno tentato una vera e propria guerra privata contro il movimento di lotta per la casa…l’hanno persa… tentando in fase successiva di inquisire occupanti di case popolari, di estorcergli informazioni, di ricattarli, di peomettere interessi e alloggi in cambio di informazioni…

Per chi non li conosce ricordano nelle forme e nei metodi gli squadristi FASCISTI…
Noi li conosciamo, sono l’espressione della “peggio gioventù” cittadina, alcuni di loro si vantano di avere la tessera della CGIL in tasca…
Per chiudere: La polizia Municipale è preposta per regolare e disciplinare il traffico e la circolazione stradale, cosa che esercitano peraltro molto male, quello devono fare…quello e BASTA !!!

LUNEDI’ 1 LUGLIO ORE 17,30 PIAZZA SAN LORENZO CORTEO CONTRO LE AGRESSIONI DEI VIGILI URBANI

MARTEDI ‘ 2 LUGLIO TRIBUNALE DI FIRENZE ORE 9 PRESIDIO DI MASSA A DIFESA DI LORENZO ACCUSATO DI LESIONI E RESISTENZA NEI CONFRONTI DI UN VIGILE URBANO DURANTE LO SGOMBERO DELL’EX MEYER

MOVIMENTO DI LOTTA PER LA CASA

L’Odissea dei profughi, appello a tutte/i gli antirazzisti

APPELLO A TUTTE/I GLI ANTIRAZZISTI

Il 31 dicembre scadono i termini di aiuto e assistenza umanitaria in tutta Europa per i profughi della Libia.
Non era difficile immaginare che un gruppo consistente di queste persone si rivolgesse direttamente al movimento di lotta per la casa.
Sono perlopiù singoli cittadini del Ghana, dell’Eritrea, del Bangladesh …
Cosa succede in pratica: Finita la pappatoia dei finanziamenti UE, le organizzazioni umanitarie comunicano ai diretti interessati che devono lasciare le strutture entro il 31 dicembre, con qualche eccezione per le famiglie con i bambini.
Continua a leggere