Programma iniziativa 25 Aprile 2014

 

  • Mattina ore 10.00 – 12.00

Stanzina dei bambini in Via Del Leone 62r – accanto alla Redazione di Fuori Binario

Incontro con: gli anziani del quartiere e i bambini dell’asilo Nidiaci
Presentazione del libro: CENTO COLPI E LE SBUCCIATURE con la presenza dell’autrice Fulvia Alidori

Buffet aperitivo e poi vi consigliamo il pranzo con i partigiani in piazza Poggi

  • Pomeriggio a San Salvi c/o Chille De La Balanza – Città Aperta
    Ore 17.00: LA RESISTENZA TACIUTA: Mostra e testimonianze sulla Resistenza delle Donne
    Ore 18.30: Proiezione video: Gabriella Bertini e la storia dei 35 anni della prima unità spinale unipolare a Firenze e in Italia

“Esser umano” e “Il più lungo giorno” a San Salvi

UNA GIORNATA SPECIALE DA NON PERDERE!
Il 1° marzo 1932 moriva a Castelpulci il poeta Dino Campana, di cui quest’anno si festeggia il centenario della pubblicazione dei Canti Orfici (Marradi – giugno 1914). Il 1° marzo 1933 nasceva a Firenze Francesco Romiti, una controversa figura di pittore, uomo difficile e scontroso morto nel silenzio generale pochi mesi fa.
San Salvi ha deciso di accomunare queste due figure di Artisti contro, dedicando loro una giornata speciale proprio sabato 1 marzo 2014.

CHILLE DE LA BALANZA
VIA DI SAN SALVI, 12 50135 FIRENZE
TEL E FAX +39 055 6236195

La deportazione è cominciata e, chissà quando, finirà…?

La deportazione è cominciata…
il popolo dei senza niente,
subisce un nuovo insulto.
Un traguardo della scuola dell’umiliazione.
Trattati un’altra volta,
come nonsense.
Un numero, un’anima come
carne, sulla quale,
sperimentare farmaci.
E nuove tecniche
più o meno aggiornate,
e al più possibile
tali da indurre veramente a impazzire.
Cerchiamo di diminuire,
la sofferenza, mi dicevo,
fra le lacrime.
nessuno mi diceva niente.
Sempre un approfittare,
della nostra mancanza di potere.
In positivo, c’era una certa garanzia
della nostra privacy.
Alcune persone ai girasoli
erano da sempre vissute in queste strutture
ed era la prima volta che potevano avere
cure a livello di assistenzache
poteva garantire loro
libertà e dignità
sebbene come ho detto
in situazioni strane.
Intanto si erano formati,
tutta una forma di legami sottobosco,
nei dintorni della struttura.
Legami perduti per strada.
Un ultimo riferimento al modo,
alla velocità con cui è stato attuato
questo trasloco,
in tre giorni e non ancora terminato.
La deportazione è cominciata, e chissà
quando, finirà…?

Sisina (deportata da I Girasoli di S. Salvi)

San Salvi in svendita

HANNO FRETTA DI SVENDERE E MASSACRARE UNO DEI PIU’ GRANDI PATRIMONI PUBBLICI DELLA CITTÀ

Il sindaco RENZI, il presidente della Regione ROSSI e l’assessore alla Sanità MARRONI, già direttore generale dell’ASL Firenze, si stanno accordando per lottizzare e trasformare in residenze di lusso una parte dell’ex manicomio di San Salvi, parte ancora più ampia di quella prevista dal Piano Urbanistico (PUE) del 2007. Lo stravolgimento di questo bene culturale, uno dei luoghi simbolo della memoria cittadina, di altissimo pregio ambientale e di notevole valore architettonico, è autorizzato dalla politica del governo Monti di svendita generalizzata del patrimonio pubblico, al di fuori di ogni vincolo ambientale e regola urbanistica (non si richiede nemmeno una variante urbanistica per il cambiamento di destinazione).
Continua a leggere

SAN SALVI città aperta: programma di eventi, laboratori, corsi e…

PROSSIMI APPUNTAMENTI Informazioni e prenotazioni 055-6236195 chille_@libero.it www.chille.it


FESTIVAL DELLA SALUTE MENTALE 
ALLE MURATE

Sala delle Vetrate – Piazza Madonna della neve

Giovedì 4 ottobre_alle ore 17:30
TANTO SCAPPO LO STESSO
performance del Laboratorio teatrale Psicologia curato dai Chille
Ingresso libero.

 

 

Giovedì 4 ottobre alle ore 21.00

Passeggiata  C’ERA UNA VOLTA… IL MANICOMIO  tradotta in LIS – Lingua dei Segni Italiana
di e con Claudio Ascoli e Alessandra Biagianti
Ingresso 5 euro. Prenotazione obbligatoria

Continua a leggere