Uccellino

Uccellino che vieni al mattino mi svegli col tuo dolce canto
A volte sono ottuso e non so capire che tu mi svegli perché mi vuoi bene
Vorresti aiutarmi? ad alzarmi ad un’ora buona,
Per poter affrontare la giornata con più tranquillità
Farmi fare con calma le cose che voglio fare appena sveglio.
Sai che in questi ultimi giorni non vorrei svegliarmi
Ma è un rifiuto della vita; non giusto, lo so,
Sai che quando mi sento solo ed incompreso sto molto male… constatazioni…
Adesso sta per tornare la primavera il risveglio della natura.

 

Enzo Casale