Storie

Filippo: “Vorrei diffondere una visione più consapevole della vita”

STORIA DI UN DIFFUSORE: FILIPPO BARTOLETTI TELONI Filippo lo trovate a Novoli e Peretola. L’esperienza con Fuori Binario ha contribuito alla sua ricerca personale. Anche per Filippo è andata come per tutti: vedendo un giorno, poi un altro e ancora un altro Fuori Binario distribuito in strada, si è avvicinato alla redazione chiedendo spiegazioni ed …

Filippo: “Vorrei diffondere una visione più consapevole della vita” Leggi altro »

Berisa e Slavica: “Grazie Firenze, grazie Fuori Binario! Qui abbiamo avuto una seconda occasione”

STORIA DI UN DIFFUSORE: BERISA E SLAVICA SABIT Dal Kosovo in guerra al campo Rom dell’Olmatello Berisa e famiglia oggi vivono e lavorano in Italia Berisa è in Italia da più di 30 anni, esattamente dal 1988, quando lavorava come manovale, dopo essere arrivato da Pristina, la capitale del Kosovo della ora ex Jugoslavia. Era …

Berisa e Slavica: “Grazie Firenze, grazie Fuori Binario! Qui abbiamo avuto una seconda occasione” Leggi altro »

Cristina e Francesco: “Siamo per un progetto di scrittura libertaria”

Facciamo conoscenza con un nuovo ingresso in redazione e su strada, la premiata coppia Cristina e Francesco, in arte Fraska… Mi chiamo Cristina e conosco Fuori Binario perché ho vissuto a Firenze in una casa occupata qualche anno fa. Ho avuto modo di conoscere persone che scrivevano sul giornale. Inizialmente sono stata lettrice, ma ultimamente …

Cristina e Francesco: “Siamo per un progetto di scrittura libertaria” Leggi altro »

Clara e Balù: “Da noi troverete un giornale senza padroni”

STORIA DI DUE DIFFUSORI: CLARA E BALÙ Clara e Raffaele (Balù) sono l’unica famiglia di Fuori Binario, diffondono da quando erano in attesa del loro primo figlio. Sono ben 15 anni che li trovate a distribuire in città e oltre, impegnati da sempre nella militanza a favore dei diritti di tutti, ma sopratutto degli ultimi. …

Clara e Balù: “Da noi troverete un giornale senza padroni” Leggi altro »

Giovanni: “Con fuori binario non sono più solo ho riscoperto la voglia e la gioia di vivere”

STORIA DI UN DIFFUSORE: GIOVANNI MINERVINO Giovanni si è affacciato alla redazione con molta curiosità circa tre anni fa e ha iniziato a distribuire Fuori Binario con eleganza e gentilezza. Dalla finestra di redazione lo si vede lavorare alla postazione in Piazza Tasso sulla sua sedia a rotelle. Nonostante le vicissitudini che lo hanno provato …

Giovanni: “Con fuori binario non sono più solo ho riscoperto la voglia e la gioia di vivere” Leggi altro »

Nanu: “Fuori Binario è la mia famiglia in Italia, mi permette di andare oltre l’elemosina”

STORIA DI UN DIFFUSORE: NANU GHIOCEL Nanu è un personaggio particolare, dotato di una sana allegria e voglia di fare amicizie, dal 2006 è distributore fisso del giornale ogni tanto si allontana un paio di mesi, per tornare in Romania a Costanza dove lo attende uno stuolo di nipoti. Vende il giornale a Sant’Ambrogio – …

Nanu: “Fuori Binario è la mia famiglia in Italia, mi permette di andare oltre l’elemosina” Leggi altro »

Totò: “La mia missione? Curare il Sottopasso delle arti. Con Fuori Binario raccontiamo la nostra vita”

STORIA DI UN DIFFUSORE: TOTÒ ORLANDO Totò lavora in Piazza delle Cure ed è molto amato fu costretto a lasciare il lavoro a causa di un infortunio. Salvatore è un personaggio molto conosciuto e benvoluto dalla gente del quartiere delle Cure. Nel tempo è riuscito con grande impegno a far rivivere un luogo, il sottopasso, …

Totò: “La mia missione? Curare il Sottopasso delle arti. Con Fuori Binario raccontiamo la nostra vita” Leggi altro »

Teodor: “Vi faccio leggere Fuori Binario così mantengo la mia famiglia”

STORIA DI UN DIFFUSORE: TEODOR STANESCU Teodor lavora tra Piazza della Repubblica e via Cimabue Il suo sogno? Aprire un giornale di strada in Romania Un saluto a tutti, sono arrivato in Italia sette, otto anni fa per cercare un lavoro utile a mantenere la mia famiglia, composta da quattro persone, in Romania. Non era …

Teodor: “Vi faccio leggere Fuori Binario così mantengo la mia famiglia” Leggi altro »